Skip to main content

Parquet Tortora: eleganza e calore

19 / 01 / 2023 Margherita | Floor Designer

  • Parquet Tortora:  che cos'è, come viene realizzato e come abbinarlo ai mobili

Il parquet tortora è certamente la tonalità più richiesta e di tendenza nel mondo dei pavimenti in legno. Una colorazione ideale per creare un ambiente moderno e raffinato per lo stile della propria casa.

L’infinita gamma di sfumature in tonalità tortora rappresentano una base perfetta quale accostamento a diverse tipologie di arredo utilizzabili sia per pavimenti, sia per pareti.

La colorazione neutra ma allo stesso tempo calda e accogliente del parquet tortora regala ambienti eleganti con qualsiasi abbinamento di stile, contemporaneo, classico, moderno, o minimal.

Qualsiasi sia il contesto in cui si posa la pavimentazione in legno tonalità Tortora si creano atmosfere sobrie ma ricercate, trasformando qualsiasi spazio in un ambiente contemporaneo e raffinato. Una tendenza emergente del 2023 è combinare il parquet tortora con il parquet a spina di pesce, per creare ambienti moderni e minimal.

Le tonalità di grigio tortora rendono la pavimentazione particolarmente elegante, creando un equilibrio tra luce e oscurità, tra calore e freddezza.

Le molteplici tonalità e sfumature nel colore Tortora riescono a mettere in risalto la materia viva del legno, esaltando venature e nodi i quali reagiscono alla presenza della luce artificiale o naturale.


Parquet tortora a spina - Parquet Tortora: eleganza e calore
Arredamento con Parquet tortora - Parquet Tortora: eleganza e calore

È impossibile definire un’unica tonalità di Tortora, è molto interpretativo e lascia spazio alla personalizzazione.

La neutralità che caratterizza questo colore lo rende perfetto per diversi stili di arredo, dando la possibilità di creare abbinamenti con altre cromie. In questo modo il parquet tortora può adattarsi sia ad abitazioni in stile nordico che ad arredi bohemien o provenzale.

Un esempio è l’accostamento e pareti color crema conferendo una percezione di continuità, e arredi con dettagli verde oliva o blu cobalto, i quali invece creano un raffinato contrasto donando un’atmosfera informale e luminosa.

Questi sono solo alcuni dei motivi per cui il color tortora si è particolarmente diffuso nell’Interior Design e nell’architettura in generale. È importante scegliere le tonalità corretta perché influenza l’umore e lo stato emotivo. Scegliendo un parquet in nuance Tortora permette di spaziare con tutte le possibili opzioni per l’interior design. Vediamo i più comuni accostamenti.

  • Parquet tortora con accostamenti al colore grigio: un abbinamento per la creazione di ambienti sofisticati, moderni e di tendenza. Il grigio rappresenta una delle scelte più in voga del momento dell’accostamento al parquet tortora.
  • Parquet tortora con accostamenti al colore bianco: la combinazione più “naturale” del parquet tortora e con il mobilio bianco. In questo caso il risultato sarà estremamente moderno-chic, ma anche sobrio ed essenziale.
  • Parquet tortora con accostamenti al colore marrone: che sia nella nuance cioccolato o caffè, questo abbinamento è in grado di creare un perfetto accordo cromatico, rendendo la stanza ancora più accogliente.
  • Parquet tortora con accostamenti al colore nero: essendo il color tortora una tonalità neutra, è possibile osare con tinte decise. Il nero per eccellenza è una scelta vincente.

Il parquet tortora è perciò un pavimento facilmente abbinabile a qualsiasi stile abitativo, sia per ambienti con accostamenti di colori simili che per quelli caratterizzati da contrasti e sfumature opposte. Molti anni fa il color Tortora era una tonalità particolarmente utilizzata in case semplici e poco curate; oggi invece il color tortora è molto utilizzato per i pavimenti in legno di case eleganti, alla moda e lussuoso. Pacifica, calma, ha un effetto benefico sullo stato psicologico di una persona.


Parquet tortora personalizzato - Parquet Tortora: eleganza e calore
Parquet tortora colore caldo - Parquet Tortora: eleganza e calore

In questo articolo scopriamo i vantaggi e svantaggi del parquet tortora, dando alcuni consigli su come trovare la scelta per la vostra casa.


Vantaggi del parquet tortora

La scelta della pavimentazione deve tenere in considerazione diversi elementi, ma quello principale è sicuramente il gusto personale di chi vi abita. Tuttavia bisogna prestare particolare attenzione all’equilibrio tra il parquet e i complementi d’arredo.

Gli interior designer sostengono che il parquet color Tortora si sposi bene quasi tutti i colori d’arredo ma più appropriato con la gamma del blu-grigio. Per chi ama il contrasto nel design e allo stesso tempo la morbidezza, questa combinazione è perfetta.


Parquet tortora posa spina italiana - Parquet Tortora: eleganza e calore
Parquet tortora levigato - Parquet Tortora: eleganza e calore

La tonalità del parquet grigio-tortora dona luminosità all’ambiente, perfetta per spazi piccoli e dotati di scarsa illuminazione. La combinazione invece del beige-tortora aggiungerà raffinatezza e comfort alla casa, contribuendo al rilassamento e allo stato d’animo positivo.

Un altro aspetto notevolmente vantaggioso, di cui abbiamo già accennato in precedenza, è la notevole versatilità del parquet tortora. La sua tonalità neutra lo rende abbinabile ad una molteplicità di colori sia chiari che scuri.

In questo modo potrete scegliere qualsiasi complemento d’arredo. La tonalità del parquet tortora è universale, può essere calda o fredda, tutto dipende dalle combinazioni di colori e dalle caratteristiche generali dei complementi e arredi. Il marrone si sposa bene non solo con le tonalità luminose, ma anche con i neutri avendo la certezza quasi assoluta che questo si accosterà perfettamente con la pavimentazione.

Un elemento da considerare e che differenzia il parquet tortora dal parquet bianco, è che la tonalità tortora è in grado di nascondere qualsiasi segno causato dall’usura o traffico di calpestio. L’usura sul parquet risulta essere particolarmente evidente sui colori molto chiari e soprattutto sul color bianco.


Parquet tortora colore freddo - Parquet Tortora: eleganza e calore
Parquet tortora chiaro freddo - Parquet Tortora: eleganza e calore

L’ultimo vantaggio è che il parquet color tortora non ha limitazioni, è perfetto per la camera da letto, ma anche per il soggiorno, per la sala da pranzo, ma anche per la cucina ed il bagno. Un parquet tortora è sinonimo di eleganza e modernità. In questo modo non dovrete preoccuparvi troppo delle nuove tendenze in merito all’ interior design e avrete in casa vostra un pavimento esclusivo ed intramontabile. Che sia uno stile moderno, minimalista o classico, un parquet color tortora permette di avere la sicurezza di una casa ever-green, realizzata in una tonalità che può essere facilmente reinventata, ossia semplicemente cambiando, ad esempio, i colori dei tessuti del tendaggio o del divano. Il parquet tortora è semplice da pulire: leggi qui la nostra guida completa su come pulire il parquet.


Gli svantaggi del parquet grigio tortora

Nonostante gli innumerevoli aspetti positivo sopra elencati, è importante sottolineare anche gli svantaggi del parquet tortora, in modo da fornire tutte le informazioni necessarie per acquistare consapevolmente questo pavimento.

Sono veramente poche le possibilità di utilizzare il colore tortora per il parquet in maniera sbagliata. Una di queste è quella che prevede questo colore come elemento principale di tutto l’ambiente, ossia usato per il parquet. per tinteggiare le pareti, per l’arredo e i tessili. Il monocolore è sempre una scelta da evitare seppur si ami uno specifico colore. Per quanto si possa amare un colore il risultato può essere piatto o comunque poco piacevole per la vista.

Una casa con parquet, pareti e arredo tortora potrà apparire inizialmente rilassante ma, con il tempo, diventerà poco piacevole, ossia senza alcun tipo di dinamismo cromatico.


Parquet tortora con spina piccola - Parquet Tortora: eleganza e calore
Parquet tortora con nodi - Parquet Tortora: eleganza e calore

Il parquet tortora, come già detto, non è uno solo e ben definito ma è mille e più di mille sfumature diverse. È un colore meno banale del bianco ma più caldo e rassicurante del grigio.

Il principale svantaggio relativo alla praticità è il fatto che il parquet tortora potrebbe evidenziare maggiormente la polvere, oppure degli aloni o impronte, seppur questa caratteristica dipenda moltissimo della luce presente nelle stanze.

Altri svantaggi possono invece essere causati dalla tipologia di parquet. Parquet prefinito, parquet flottante e parquet laminato, ad esempio, presentano caratteristiche di durezza e resistenza alle sollecitazioni differenti, le quali devono essere tenute in considerazione durante la scelta della pavimentazione e in base alle attività che verranno effettuate nell’ambiente.

Alcune tipologie di parquet sono ad esempio meno resistenti a calore e umidità, poco adatti perciò ad ambienti come la cucina e il bagno.

Non esiste un pavimento perfetto, sia per quanto riguarda l’estetica che le caratteristiche meccaniche. Il parquet tortora è tuttavia una soluzione in grado di soddisfare gran parte delle vostre esigenze, permettendo di donare un’atmosfera elegante ed accattivante agli ambienti in cui viene posato.

Leggi di altri colori di parquet per scoprire quali sono i vantaggi e gli svantaggi:


Come abbinare il parquet tortora

Come abbiamo già descritto nei paragrafi precedenti, il parquet tortora è un colore neutro e per questo motivo può essere sfruttato in diverse composizioni in base all’effetto finale che vogliamo donare alla stanza in cui viene posato.


Parquet tortora senza nodi - Parquet Tortora: eleganza e calore
Parquet tortora scuro - Parquet Tortora: eleganza e calore

Vediamo alcune possibilità.


Parquet tortora in camera da letto

La camera da letto deve essere un ambiente luminoso ma non eccessivamente vivace e deve trasmettere una sensazione di relax e comfort.

Per questo motivo una scelta sicura per quanto riguarda la camera da letto è quella di non esagerare con i contrasti, puntando al tono su tono in gradazioni di colori simili tra loro.

Il parquet tortora può quindi essere accostato ad altre sfumature come il tortora chiaro/scuro, l’avorio, il bianco e il beige.

Se si vuole creare un ambiente più particolare è possibile creare contrasti con l’arredo e i complementi d’arredo, restando comunque su colorazioni non troppo accese.


Parquet tortora in soggiorno

Il soggiorno è invece la stanza in cui si vive con il resto della famiglia, oppure ci si rilassa leggendo un libro o guardando la tv.

Il tortora è un colore elegante e accogliente, perfetto anche per questo ambiente. In questo caso è possibile creare dei contrasti per esaltare le diverse zone del soggiorno.

Alcune colorazioni esclusive e particolarmente in voga sono quelle con il color terracotta, il verde acqua e il blu oltremare. Se si ha intenzione di creare un ambiente elegante si può optare per il nero, senza tuttavia esagerare creando un’ambiente eccessivamente oscuro.

Un altro elemento da tenere in considerazione per creare dei contrasti interessanti sono i materiali dei complementi d’arredo, come l’oro, il rame, il ferro e il vetro.


Parquet tortora miele - Parquet Tortora: eleganza e calore
Parquet tortora spina ungherese - Parquet Tortora: eleganza e calore


Parquet tortora in cucina

La cucina è uno degli ambienti in cui passiamo la maggior parte del tempo. La sua importanza aumenta notevolmente quando esiste un open space tra il soggiorno e la cucina stessa, dandoci la possibilità di sbizzarrirci con contrasti e accostamenti.

In questo caso il tortora dà il massimo se usato tono su tono, utilizzando anche per gli sportelli e i cassetti della cucina.

In questo caso il materiale perfetto è il marmo o il gres porcellanato effetto marmo. Leggi di più sul parquet cucina cliccando qui.


Parquet tortora in bagno

La neutralità del color tortora lo rendono perfetto per creare un bagno un’atmosfera tranquilla e rilassante.

I materiali perfetti da abbinare sono la resina oppure la pietra naturale. È possibile creare interessanti contrasti materici con varie tipologie di metalli di colori diversi.

I colori più consigliati in questo caso sono il marrone chiaro o il beige, il rosa antico e il nero. Leggi di più sul parquet bagno cliccando qui.


Parquet tortora: come viene realizzato?

Il parquet tortora è un parquet personalizzato: questa particolare tonalità non esiste in natura, per questo viene realizzata tramite vernici apposite (e sostenibili: leggi qui il nostro speciale sostenibilità) su tavole di parquet rovere.

Il legno di rovere è il migliore quale base per un parquet personalizzato, al contrario, parquet in legno di Doussiè, Acero o Teak si prestano poco poiché hanno già un colore proprio molto spiccato.


Leggi altri articoli dal nostro blog


Parquet e riscaldamento a pavimento: una storia d’amore

Il riscaldamento a pavimento e il parquet possono andare d'accordo? Certo che sì, quando sono posati entrambi a regola d'arte! Leggi di più...

LEGGI

Il parquet in bagno e in cucina: è possibile?

Molte persone nutrono ancora forti dubbi sulla posa del parquet in bagno e cucina: con questo articolo cercheremo di fare chiarezza sull'argomento.

LEGGI

Le diverse finiture del parquet

Con questo articolo speriamo di aiutare tutte le persone a scegliere il pavimento adatto al proprio immobile, portando chiarezza nell’argomento delle finiture parquet.

LEGGI

Pavimenti in legno per esterni

Esistono varie tipologie di pavimenti in legno per esterni, che si adattano benissimo a tutti gli ambienti, perfino al bordo piscina!

LEGGI


Contattaci


Realizziamo il tuo nuovo pavimento in parquet


Hausfloor crea il tuo parquet personalizzato, esattamente come lo desideri!


Contattaci per avere il tuo parquet!