Skip to main content

Parquet Bianco: perché sceglierlo per la tua casa

23 / 09 / 2022 Margherita | Floor Designer

  • Parquet Bianco: perché sceglierlo per la tua casa

Il parquet bianco è da sempre protagonista nelle tipologie di parquet, raffinatezza, luce ed eleganza sono assicurati.

I colori chiari del parquet prefinito hanno la caratteristica di poter riflettere la luce, donando una sensazione di ampiezza agli spazi e in generale alleggerendo il design in caso di arredamento e colore delle pareti caratterizzati da colori accesi.

Il bianco è sicuramente un colore molto utilizzato nell’interior design, soprattutto nello stile “total white”. È il “non colore” per eccellenza, ed esiste in tantissime diverse “sfumature”, più o meno luminoso, più o meno caldo, più o meno intenso, più o meno coprente.

Una delle tendenze degli ultimi anni è l’arredo almost white, caratterizzato dal bianco con accenni di altri colori come panna, avorio, beige, crema, grigio pietra e ghiaccio.

In questo modo è possibile abbinare le pareti, i complementi d’arredo e la pavimentazione restando su colori neutri, ma ottenendo comunque un tocco di fantasia grazie al leggero contrasto che si ottiene con questi abbinamenti.

In questo articolo scopriremo le caratteristiche del parquet bianco, dando alcuni consigli su come abbinarlo per trovare la scelta migliore per la vostra casa.


Le caratteristiche del parquet bianco

Il momento in cui si deve scegliere il tipo di parquet per la propria abitazione è un momento particolarmente delicato ed importante poiché la presenza del pavimento in legno in tutta casa obbliga ad una scelta attenta e studiata.

I fattori da tenere in considerazione sono numerosi e la scelta di pavimenti disponibili sul mercato si è ampliata notevolmente negli ultimi decenni.

Il parquet prefinito è sicuramente una delle pavimentazioni più richieste sul mercato, in grado di adattarsi a qualsiasi stile e di far realizzare i sogni dei proprietari riguardo allo stile della propria abitazione.

Basti pensare all’ampia offerta di pavimenti in parquet prefinito presenti sul mercato, per quanto riguarda la colorazione, le finiture e la dimensione.

Il parquet bianco può rivelarsi una scelta interessante, soprattutto per coloro che intendono rinnovare un ambiente e donargli una veste nuova. Il colore neutro, infatti, è in grado di adattarsi perfettamente a qualsiasi tonalità di colore, permettendo ai progettisti e interior designer di creare abbinamenti sia accostando colori simili che creando dei contrasti con le sfumature delle pareti e dell’arredamento.

Vuoi leggere di altre tipologie di parquet? Leggi qui:


Parquet bianco: vantaggi e svantaggi

Coloro che scelgono un parquet bianco puntano sulla scelta caratterizzante di donare luminosità agli ambienti. Il principale vantaggio di questa tipologia di parquet, al contrario degli altri tipi di parquet, sta infatti nella lucentezza che questa finitura di parquet è in grado di apportare.

Il colore bianco ha un’azione riflettente, diventando una scelta perfetta soprattutto per gli spazi piccoli e dotati di una scarsa illuminazione. In particolare quando questo materiale riflette la luce solare dona agli ambienti una luminosità calda e naturale.

È particolarmente indicato per gli spazi piccoli perché il parquet bianco è in grado di allargare visivamente le superfici in cui viene posato, dando così una sensazione di maggiore ampiezza e comfort.

Ciò non significa che l’ambiente piccolo sia l’unica collocazione indicata per il parquet bianco, tutt’altro, la bellezza del parquet bianco coinvolge ambienti di tutte le dimensioni donando alla casa un design ricercato.

Un ulteriore vantaggio riguarda le manutenzioni da effettuare sulla pavimentazione. Infatti i segni del tempo che inevitabilmente compaiono vivendo la casa, conferiscono un aspetto ancora più accattivante al parquet bianco, rendendo le opere di manutenzione superflue.

Per la manutenzione e il benessere del parquet esistono comunque dei trattamenti che possono essere effettuati con lo scopo di mantenere inalterato lo splendore la salute del pavimento in legno. Leggi qui la nostra guida sulla pulizia del parquet: "Come pulire il parquet: la guida completa"


Parquet bianco: quale stile scegliere

La scelta di un parquet bianco è senza dubbio in grado di aumentare il pregio estetico degli ambienti abitativi.

L’ambiente diventa particolarmente accogliente e vivibile, adattandosi perfettamente alle camere e alla zona notte, ma anche alla zona living.

Se la superficie viene trattata con prodotti protettivi in grado di rendere il materiale impermeabile e resistente alle sostanze chimiche, il parquet bianco diventa un’ottima scelta anche per il bagno e la cucina.

Per scoprire come utilizzare il parquet in bagno e il parquet in cucina leggi le nostre guide che trattano di questi argomenti.

Come per il parquet scuro, anche il parquet bianco esiste in tantissime diverse varianti, sia in termini di tonalità di colore e intensità sia in termini di dimensione e forma.

Gli amanti del design contemporaneo possono scegliere una superficie a liste molto sottili e lunghissime (l’ultimissima tendenza del momento), oppure optare per le spine ungherese e francese (attualizzate in per dimensione e finitura rispetto al passato), ottenendo un pavimento in legno luminoso e che crea effetti interessanti giocando con la geometria dei formati.

Il parquet bianco può anche essere utilizzato in ambienti Shabby chic, scegliendo tonalità tendenti al grigio, al crema o al bianco burro; infine l’accostamento può esserci anche in ambienti stile “rustico design”, industrial o scandinavo, optando in questi casi su un bianco invecchiato dal tempo.


Parquet bianco: le texture più diffuse

Come abbiamo già anticipato, scegliere un parquet bianco dona eleganza e raffinatezza agli ambienti domestici. In generale i pavimenti in legno (link) donano calore e naturalezza, donando armonia alla casa e sfruttando nel caso del parquet bianco l’illuminazione naturale.

Di seguito elenchiamo alcune delle texture più diffuse del parquet bianco.


Parquet bianco “sporco”

Il parquet bianco “sporco” è un colore piú antico, più caldo e più classico che esista. E’ ottenuto da un trattamento sul legno tinteggiato di bianco, dando l’impressione di essere poco curato ma NON consumato o usurato. Il bianco “sporco” è caratterizzato da una colorazione tendente all’avorio o al bianco non puro e poco definito.

Dal punto di vista del design è molto versatile ed è in grado di anche al bagno e alla cucina.


Parquet bianco lucido

Il parquet bianco lucido è esattamente l’opposto rispetto al parquet “sporco”.

Una particolare patina è in grado di donare la massima lucentezza rendendo l’ambiente straordinariamente grande anche per spazi piccoli. Lo stile risulta moderno ed accattivante, piacevole al vivere per la luminosità dell’ambiente, raffinatezza ed eleganza lo contraddistingue.


Parquet bianco rustico

Il design rustico è uno stile molto intimo, perfetto per le case di campagna e gli chalet di montagna. Oggi lo stile rustico si suddivide in due sotto-categorie molto diverse tra loro: il rustico “country” e il rustico “moderno minimale”.

In entrambi i casi il parquet bianco rappresenta una scelta vincente, meglio optare su una leggera spazzolatura per esaltare la sua tridimensionalità e creare una superficie irregolare al tatto. Le tonalità del bianco caldo ed avvolgente per un ambiente non banale.


Parquet bianco invecchiato

Il parquet bianco invecchiato è una tipologia di pavimento in legno che trova la giusta collocazione in ambienti Shabby chic o industrial style.

Il legno viene sottoposto a trattamenti che conferiscono alle venature una parte protagonista della tavola. Le venature esaltate in tutto il loro splendore replicano l’effetto dell’usura del tempo.


Leggi altri articoli dal nostro blog


Parquet e riscaldamento a pavimento: una storia d’amore

Il riscaldamento a pavimento e il parquet possono andare d'accordo? Certo che sì, quando sono posati entrambi a regola d'arte! Leggi di più...

LEGGI

Il parquet in bagno e in cucina: è possibile?

Molte persone nutrono ancora forti dubbi sulla posa del parquet in bagno e cucina: con questo articolo cercheremo di fare chiarezza sull'argomento.

LEGGI

Le diverse finiture del parquet

Con questo articolo speriamo di aiutare tutte le persone a scegliere il pavimento adatto al proprio immobile, portando chiarezza nell’argomento delle finiture parquet.

LEGGI

Come pulire il parquet: la guida completa

Il parquet viene spesso visto come difficile da pulire, ma non c'è nulla di più falso: la cura del parquet è molto più semplice di quanto si possa pensare! Leggi la nostra guida

LEGGI


Contattaci


Realizziamo il tuo nuovo pavimento in parquet


Hausfloor crea il tuo parquet personalizzato, esattamente come lo desideri!


Contattaci per avere il tuo parquet!