Skip to main content

Parquet Teak: caratteristiche di uno dei parquet più pregiati

04 / 10 / 2022 Margherita | Floor Designer

  • Parquet Teak: caratteristiche di uno dei parquet più pregiati

Scegliere di installare un pavimento in parquet in uno degli ambienti della propria abitazione è sempre una scelta vincente, in grado di donare eleganza e stile agli ambienti domestici.

Spesso tuttavia l’elevata quantità di essenze e tipologie di parquet potrebbe portare ad avere difficoltà nella scelta del pavimento più adatto.

Trovare l’essenza giusta, considerando caratteristiche e possibili abbinamenti, è un passaggio obbligato per la scelta corretta del parquet e per questo affidarsi a dei Floor Designer con anni di esperienza faciliterà notevolmente il lavoro.

Oggi descriveremo le caratteristiche del parquet teak, un'essenza dalle ottime caratteristiche meccaniche e in grado di adattarsi a vari ambienti domestici.


Abbiamo scritto altre guide riguardanti le essenze disponibili per il parquet, leggile qui:


Esistono anche vari colori di parquet tra cui scegliere, leggi qui le nostre guide:


Parquet teak: origini

Come abbiamo già anticipato le essenze e i tipi di parquet presenti sul mercato sono davvero numerose.

La caratteristica che spinge molti clienti ad acquistare un parquet teak è la sua capacità di integrarsi con tutti gli ambienti, sia interni che esterni, date le sue incredibili caratteristiche di resistenza alle sollecitazioni e agli agenti esterni. Il teak è un legno capace dunque di durare per decenni senza perdere la sua bellezza.

Il legno di teak proviene da diverse specie di alberi che si trovano nelle foreste tropicali e subtropicali del sud e nel sud est asiatico, in paesi come il Vietnam, il Laos e il Myanmar.

Gli alberi da cui proviene questo legno sono la Tectona grandis, Tectona hamiltoniana e Tectona philippinensis, appartenenti alla famiglia delle Lamiacee.

Gli alberi hanno un fusto cilindrico che raggiunge gli 1,5 metri di diametro e i 30-40 metri di altezza.

Il legno di teak è approdato in Europa nel secolo scorso, grazie ancora alla sua elevata resistenza, perfetta per le costruzioni in campo navale.

Prima dell’abbattimento dell’albero viene eseguita l’asportazione di un anello di corteccia alla base del tronco. In questo modo la pianta libera umidità e coloranti naturali, assumendo le sue tipiche sfumature scure e miele.


Parquet teak: caratteristiche tecniche

Il parquet teak presenta solitamente una fibra dritta, una tessitura fine e delle venature marcate ed irregolari.

La colorazione del legno dipende da diversi fattori geografici e climatici, come la zona, il clima e l’esposizione. Queste caratteristiche donano caratteristiche uniche, rendendo ogni massello estratto originale e dalle caratteristiche irripetibili.

La caratteristica che lo distingue dai legni tradizionali è data dalla presenza di una resina oleosa e per questo motivo il teak viene definito come “legno grasso”.

Questa resina conferisce al materiale una notevole resilienza, rendendolo inoltre resistente all'umidità, ai liquidi, agli sbalzi di temperatura e dall’azione di funghi e parassiti.

Le nuances possono variare notevolmente, anche grazie ai trattamenti eseguibili sul materiale stesso. Si passa da tonalità molto scure, tendenti al nero, a colorazioni vicine al rosso, al giallo chiaro e al biancastro dell’alburno.

Il colore tende tuttavia ad uniformarsi con il passare del tempo in seguito all’ossidazione, conferendo al parquet teak un colore bruno-dorato e un aspetto ancora più elegante.

Questa caratteristica permette di creare ambienti luminosi, intimi e accoglienti. Giocando con le sfumature del parquet teak creando abbinamenti o contrasti con il colore dei complementi d’arredo e delle pareti.

Le sue caratteristiche più importanti sono tuttavia legate alla elevata resistenza meccanica che possiede il parquet teak.

La sua elevata durezza gli conferisce un’elevata stabilità dimensionale, rendendolo in grado di essere calpestato quotidianamente senza alcun problema di usura.

Il parquet teak è capace di resistere:

  • All’acqua e alla salsedine, rendendolo perfetto per la costruzione di navi e particolarmente resistente agli agenti atmosferici.
  • Ai cambiamenti climatici e all’umidità: il parquet teak riesce ad adattarsi a territori in cui è presente un’elevata escursione termica, temperature calde e secche, gelo e temperature sotto zero
  • A qualsiasi agente atmosferico
  • Il parquet teak è un materiale duttile e durevole, resistente a qualsiasi tipo di sollecitazione e difficile da danneggiare.
  • È impermeabile e per questo motivo è perfetto anche per la cucina e il bagno.
  • Il parquet teak è un materiale in grado di resistere a sollecitazioni di flessione e urti

Queste caratteristiche rendono il parquet teak un legno molto pregiato e ricercato, perfetto per chi cerca un pavimento in legno durevole nel tempo e per raffinatezza perfetto per qualsiasi ambiente.


Tipologie di parquet teak

Sono disponibili sul mercato diverse tipologie e colorazioni di legno teak, in base soprattutto alla provenienza del legno e al clima.

Oltre al teak asiatico esiste infatti il lego di teak africano. Vediamo quali sono l caratteristiche che lo distinguono da quello asiatico.


Teak africano

Il teak africano è un materiale molto più simile ai legni tradizionali rispetto al teak asiatico.

Questa caratteristica è dovuta al fatto che la variante africana è un legno secco, privo della resina oleosa citata in precedenza. Per questo motivo questa tipologia di legno è meno resistente e non idrorepellente.

In conclusione questa è una variante più economica rispetto a quella asiatica, con caratteristiche meno importanti e che richiede maggiore manutenzione.


Teak asiatico

Il legno di teak asiatico è la specie maggiormente diffusa e conosciuta per le importanti caratteristiche di resistenza meccanica e agli agenti esterni date dalla preziosa resina oleosa.

Esistono diverse tipologie di Teak asiatico, alcune delle quali sono peraltro in via di estinzione a causa dello sfruttamento intensivo degli scorsi decenni.

  • Parquet Teak comune: è la tipologia di teak maggiormente utilizzata poiché possiede tutte le caratteristiche descritte in precedenza. Presenta delle fibre rigate con tonalità non uniformi che variano dal marrone al rosso e al giallo. Le tonalità si uniformano col tempo a causa dell’ossidazione.
  • Parquet Teak Burma: questa tipologia di legno è una tra le pregiate al mondo, tuttavia essendo a rischio di estinzione il suo utilizzo è altamente sconsigliato. Proviene dal Myanmar ed è caratterizzato da delle fibre scure dovute ai sali minerali tipici di questo territorio. È uno dei pochi legni che col passare del tempo tende a schiarire tendendo al biondo.
  • Parquet Teak Siam: originario della Thailandia, anche questo parquet è molto difficile da reperire poiché a rischio di estinzione a causa del disboscamento incontrollato dei secoli scorsi.
  • Parquet Teak filippino: questo legno proviene dalle filippine e dalla pianta Tecntona philippinensis. Anch’esso è a rischio di estinzione e il suo utilizzo è sconsigliato per evidenti motivi.
  • Parquet Teak indonsiano: il legno di teak proveniente dall’Indonesia presenta delle sfumature irregolari e ondulate. Possiede delle ottime caratteristiche di resistenza alle sollecitazioni e agli agenti esterni, rendendolo perfetto per le costruzioni navali e gli ambienti casalinghi esterni, senza la necessità di trattamenti aggiuntivi ed eccessiva manutenzione.

Parquet teak: i trattamenti

Il parquet teak può subire diversi trattamenti che vanno a modificare l’estetica delle tavole, variandone il colore e la superficie strutturale.

La lavorazione maggiormente utilizzata è la “spazzolatura”, che rende il legno leggermente “ruvido” enfatizzando le venature naturali tipiche dell’essenza.

Altra lavorazione molto diffusa è la “levigatura” che rende le tavole perfettamente lisce al tatto o calpestio. Esattamente opposta è la lavorazione “piallatura a mano” che crea invece un effetto scavato e vissuto.

Queste lavorazioni di superficie permettono di modificare radicalmente l’estetica delle tavole, permettendo al parquet in teak di integrarsi perfettamente nell’ambiente in cui viene posato.


Parquet teak esterno

Il parquet teak è un materiale perfetto anche per gli ambienti esterni, rappresentando una combinazione di bellezza e praticità.

Il parquet teak si adatta perfettamente a diverse soluzioni outdoor, adattandosi al meglio anche in un contesto naturale senza essere troppo invasivo.

Diventa perfetto da installare in un terrazzo di una zona living, oppure attorno ad una piscina, soprattutto grazie alla sua capacità di resistere ai cambiamenti climatici, all’umidità, all’acqua e agli attacchi di muffe e insetti.

Scegliere un parquet in teak per esterno significa non accettare compromessi in tema di qualità, durabilità ed eleganza. La scelta ideale per piccoli e grandi spazi esterni in grado di impreziosire ogni stile e design per chi non vuole rinunciare all’eleganza.


Scegli il parquet teak per la tua casa

Come puoi capire se il parquet teak è perfetto per la tua casa? Vieni a trovarci nel nostro showroom!

Siamo rivenditori di Parquet Milano e Parquet Brescia e Parquet Bergamo, vieni a trovarci nei nostri showroom!


Leggi altri articoli dal nostro blog


Le diverse finiture del parquet

Con questo articolo speriamo di aiutare tutte le persone a scegliere il pavimento adatto al proprio immobile, portando chiarezza nell’argomento delle finiture parquet.

LEGGI

Pavimenti in legno per esterni

Esistono varie tipologie di pavimenti in legno per esterni, che si adattano benissimo a tutti gli ambienti, perfino al bordo piscina!

LEGGI

Gres per Esterni: Come scegliere la miglior tipologia per le tue esigenze

Ecco la guida completa per scegliere un pavimento in gres per esterni: scopri le diverse tipologie di posa e gli effetti per scegliere il tuo pavimento.

LEGGI

Parquet personalizzato a Brescia: le risposte alle domande più frequenti

Cerchi un parquet personalizzato a Brescia? Scegli Hausfloor: da oltre trent'anni creiamo, nella nostra falegnameria, pavimenti personalizzati.

LEGGI


Contattaci


Realizziamo il tuo nuovo pavimento in parquet


Hausfloor crea il tuo parquet personalizzato, esattamente come lo desideri!


Contattaci per avere il tuo parquet!