Hausfloor la posa del legno

POSA GALLEGGIANTE/FLOTTANTE

Per la realizzazione di un pavimento flottante, detto anche galleggiante, la posa del parquet viene effettuata adagiando le tavole direttamente sul piano di posa livellato interposto da un materassino di circa 2,5 mm. Gli elementi vengono fissati stabilmente o con un sottile strato di colla applicato in corrispondenza degli incastri.

POSA INCOLLATA

Questa tipologia di posa consiste nello stendere la colla sul massetto per circa 1,5 mq. con una spatola dentata e procedere a posare le tavole sulla superficie di colla stesa. Questo metodo di posa è consigliata sia su massetti tradizionali che su massetti riscaldati.

POSA DEL PARQUET su riscaldamento a pavimento

Per effettuare la posa del parquet su “riscaldamento a pavimento” o “pavimento radiante” si raccomanda di mettere in funzione il riscaldamento, indipendentemente dalla stagione, per almeno 3 settimane.
La messa in funzione dell’ impianto dovrà comunque avvenire dopo la stagionatura naturale del massetto e non prima di 28 giorni dalla sua posa. Gradualmente la temperatura la temperatura dell’impianto dovrà essere aumentata fino al raggiungimento della temperatura massima d’esercizio mantenendo quest’ultima per almeno 10 giorni aerando adeguatamente i locali.
Il processo di raffreddamento dell’impianto dovrà avvenire riducendo gradualmente la temperatura.
L’impianto dovrà essere spento almeno 3 giorni prima della posa.
Prima di procedere con la posa del pavimento in legno si dovrà verificare l'umidità del massetto attraverso l’uso di un igrometro che dovrà essere inferiore al 2%.
Questo procedimento viene effettuato affinché il massetto non rilasci umidità al parquet.
Quando l’umidità sarà idonea si può procedere con la posa in opera del parquet.
Negli impianti di “rinfrescamento a pavimento” l’intero sistema ruota attorno al punto di rugiada (condensa), l’acqua che circola all’interno dell'impianto ha una temperatura di 15-18°C. Di conseguenza, la misurazione dell‘umidità ambientale e il controllo di essa è decisivo per la stabilità del pavimento in legno.
I valori ideali di umidità ambientale, così come per gli impianti di riscaldamento a pavimento, devono essere compresi tra il 45 e il 60%.
Per il controllo di questi valori è importante l’installazione di centraline elettroniche e termostati ambientali collegati ad un impianto di deumidificazione – umidificazione impedendo la formazione di condensa sul pavimento.
Il legno è un materiale vivo, esso tende ad acclimatarsi alle diverse condizioni ambientali, perciò tende “sempre” a muoversi in funzione della situazione climatica in cui vive.

RACCOMANDAZIONI

E’ importante mantenere un corretto clima ambientale: umidità tra il 45% e 60%, temperatura dell’ aria compresa tra i 15° - 20°C e mai inferiore ai 10°C.
Il rispetto di questi parametri è innanzitutto importante per creare un ambiente favorevole all’uomo. In secondo luogo il rispetto di quanto detto fa sì che si limitino i danni al pavimento stesso.
L’esposizione prolungata del pavimento in legno ad un clima secco può determinare la comparsa di lievi fessurazioni e nei casi più gravi micro fratture dello strato nobile.
Viceversa, l’esposizione prolungata ad un’umidità elevata porta alla dilatazione del legno.
In inverno si consiglia di controllare l’umidità ambientale ed eventualmente, se troppo secca, fare uso di deumidificatori d’aria.

Fiera Campionaria Bergamo

FIERA CAMPIONARIA BERGAMO Hausfloor Vi aspetta al suo stand presso la Fiera Campionaria di Bergamo. Fiera Campionaria in Via Lunga a Bergamo. Quando: Dal 28 Ottobre al 1 Novembre 2017. Per Info clicca: : www.campionaria-bergamo.it Read More...
Salone del Mobile Bergamo

SALONE DEL MOBILE Hausfloor Vi aspetta al suo stand presso il Centro Fiera di Bergamo. Quando: 11-13 Novembre e 17-19 Novembre 2017. Per Info clicca: : www.fieradelmobile-bergamo.it Read More...

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la pagina Policy Privacy. privacy policy.

Io accetto i cookies da questo Sito.

EU Cookie Directive Module Information